Ultima modifica: 12 marzo 2017

L’istituto

L’istituto Archimede costituisce una realtà formativa di lunga tradizione nel territorio della bassa pianura bergamasca e benché abbia assunto il nome Archimede solo dall’a.s. 15-16, è il frutto della convergenza delle offerte formative di due istituzioni la cui storia risale agli anni sessanta del secolo scorso: l’istituto tecnico industriale Augusto Righi e l’istituto professionale per l’industria e l’artigianato Oreste Mozzali. 

L’istituto Archimede propone percorsi di istruzione tecnica e di istruzione e formazione professionale, sia in orario diurno che in orario serale, rispondenti alla vocazione industriale del territorio:

  • Istituto tecnico – settore Tecnologico
    – diploma quinquennale: automazione; chimica e materiali; informatica; meccanica e meccatronica
  • Istituto professionale – settore Industria e artigianato
    – qualifica triennale: operatore elettrico; operatore meccanico
    – diploma professionale di tecnico: tecnico elettrico; tecnico per la conduzione e manutenzione di impianti automatizzati
  • Istruzione degli Adulti (IDA) serale
    – qualifica triennale: operatore meccanico
    – diploma quinquennale: meccanica e meccatronica

Gli studenti del percorso tecnico possono proseguire negli studi di istruzione tecnica superiore o universitari a carattere scientifico e tecnologico.
Gli studenti che desiderano inserirsi nel mondo del lavoro, sia dal percorso tecnico che dal percorso professionale, trovano rapida collocazione nelle aziende del territorio.
Il corso serale offre formazione qualificata agli adulti che intendono dare una svolta alla loro carriera lavorativa o  migliorare le loro competenze generali e professionali.

Intenso è il rapporto con le aziende industriali e artigianali, gli enti , le banche, le associazioni del territorio.
Particolare attenzione è rivolta alla progettazione e realizzazione di attività in Alternanza scuola-lavoro con la proposta agli studenti di stage aziendali, di project work in collaborazione con aziende, di attività in simulazione di impresa, sia durante l’attività didattica che nel periodo estivo. Numerose inoltre sono le occasioni (lezioni tenute da tecnici di aziende, conferenze di esperti dei vari settori, ecc.) in cui l’Istituto Superiore “Archimede” si apre alle risorse produttive, culturali, di volontariato del territorio (lezioni aziendali, interventi educativi, .

Principi

L’offerta formativa ed educativa dell’istituto Archimede ha il suo fondamento nei seguenti principi educativi e formativi:

  • Centralità della persona e della riuscita del suo progetto di vita
  • Progettualità e innovazione
  • Accoglienza e inclusione
  • Formazione per l’occupabilità e per l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita

Questi principi, volti a perseguire il successo formativo degli studenti e delle studentesse, sono riconosciuti e perseguiti dalle varie professionalità dell’Istituto e attorno a essi si organizza il costante miglioramento del servizio.

Obiettivi

L’offerta formativa dell’istituto Archimede è strutturata per perseguire i seguenti obiettivi in coerenza  con le necessità del contesto sociale economico e culturale in cui opera l’istituto:

  1. sviluppo delle competenze previste dai profili educativi, culturali e professionali in esito dai percorsi di istruzione e istruzione e formazione attivati, tenendo conto delle linee guida nazionali e regionali e delle competenze-chiave di cittadinanza;
  2. valorizzazione delle potenzialità e degli stili di apprendimento degli studenti, mediante il potenziamento sia delle attività di recupero di conoscenze e abilità di base sia delle attività volte a valorizzare il merito e le eccellenze;
  3. successo formativo e scolastico di tutti gli studenti, anche in situazione di disagio o con BES, anche mediante l’innovazione didattica, volta in particolare alla progettazione modulare e per gruppi di livello;
  4. prevenzione e contrasto della dispersione scolastica mediante l’attenzione all’orientamento in ingresso e in uscita, alla rimotivazione e alla personalizzazione dei percorsi;
  5. valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche in italiano e in lingua inglese, anche mediante la metodologia CLIL
  6. potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche anche attraverso una programmazione che integri le discipline, in particolare quelle di indirizzo
  7. potenziamento delle metodologie didattiche laboratoriali e progettuali e delle attività in alternanza scuola-lavoro;
  8. sviluppo delle competenze di cittadinanza attiva e democratica e valorizzazione dell’educazione interculturale;
  9. sviluppo di comportamenti responsabili ispirati al rispetto della legalità, della sostenibilità ambientale, della salvaguardia/custodia dei beni comuni
  10. sviluppo delle competenze digitali
  11. sviluppo di stili di vita sani, con particolare riguardo all’alimentazione, l’educazione fisica, lo sport, l’equilibrio emotivo e comportamentale e la prevenzione delle dipendenze
  12. Apertura, dialogo e collaborazione con le formazioni economiche e sociali del territorio e con le famiglie

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi