Ultima modifica: 20 febbraio 2017

Alternanza Scuola Lavoro

L’apprendimento in contesto lavorativo, in collaborazione costante e costruttiva con le aziende del territorio, caratterizza da sempre l’offerta formativa dell’istituto.

Nell’organizzare e valutare le esperienze di alternanza scuola-lavoro (ASL) l’istituto fa riferimento al Dlgs 77/2005, all’articolo 1, commi 33-38 della L. 107/2015 e alle successiva Guida operativa dell’8 ottobre 2015.

L’attività consiste nell’alternanza di periodi di studio in classe e periodi di apprendimento mediante esperienze di lavoro, sotto la responsabilità e la guida di un tutor scolastico e di un tutor aziendale, anche in periodi non coincidenti con il calendario scolastico. Le esperienze sono valutate dal consiglio di classe in base al raggiungimento degli obiettivi di apprendimento e dei livelli di competenza concordati tra scuola e azienda.

Attività A.S.L – Istituto tecnico

Dall’a.s. 2015-2016 sono obbligatorie attività in ASL per 400 ore nel triennio a partire dalle classi terze.
Queste attività in modo graduale e flessibile sono proposte agli studenti in una o più delle seguenti modalità, anche in forma personalizzata, sotto la responsabilità del consiglio di classe

Classe

Ore

Modalità

Terze ITIS

160 h

  • Formazione alla sicurezza generale e specifica (minimo 12h)
  • Visite aziendali, laboratorio in azienda, interventi a scuola di esperti aziendali
  • Project work in collaborazione con aziende / Impresa formativa simulata
  • Stage aziendale

Quarte ITIS

160 h

  • Visite aziendali, laboratorio in azienda, interventi a scuola di esperti aziendali
  • Project work in collaborazione con aziende / Impresa formativa simulata
  • Stage aziendale
  • Learning week
  • Stage all’estero con Erasmus+

Quinte ITIS

80 h

  • Progetti aziendali
  • Stage aziendale
  • Stage all’estero con Erasmus+

Attività A.S.L – Corso IeFP

Sono obbligatorie attività in alternanza in periodo coincidente con il calendario delle lezioni per un ammontare minimo di 480 ore (15% del monte ore) per la qualifica triennale e di 200 ore (20% del monte ore) per il diploma di quarto anno.

Le attività in alternanza possono esser svolte a partire dai 15 anni di età e nell’istituto sono proposte a partire dalla classe seconda.

Classe

Ore

Modalità

Seconde IeFP

240 h

  • Stage aziendale di almeno 6 settimane (240)

Terze IeFP

240 h

  • Stage aziendale di almeno 6 settimane (240)

Quarte IeFP

200 h

  • Stage aziendale di almeno 5 settimane (200)

In base alle valutazioni del consiglio di classe lo stage aziendale può essere proposto

  • in modo continuativo o suddiviso in più periodi dell’anno scolastico o anche con alternanza all’interno della settimana;
  • a tutti gli studenti contemporaneamente o con alternanza tra due gruppi di livello, per favorire il recupero e l’approfondimento dei contenuti didattici;
  • a singoli studenti della classe 1a che abbiano compiuto i 16 anni, per esigenze di personalizzazione del percorso in funzione della rimotivazione e del contrasto alla dispersione.

Attività A.S.L – Corso serale

Data la specificità del percorso e le peculiari esigenze formative degli adulti, nel corso serale l’alternanza è gestita in modo altamente flessibile e personalizzato e non riveste carattere obbligatorio per un monte ore predefinito.

Classe

Ore

Modalità

ITIS

  • ASL non prevista in modo obbligatorio dalla normativa.
  • Attivabile su valutazione del cdc dietro richiesta dello studente
  • Stage aziendale
  • Project work

IeFP

  • max. 230 h annue; vengono ridotte o azzerate in base al riconoscimento di crediti in ingresso
  • Stage aziendale



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi